Geographyca

Arcs of Fire

  • a
  • krakatoa-fase-3
  • krakatoa-fase-2
  • krakatoa-fase-1
  • vulcano-krakatoa-2012

Questo itinerario, che si snoda sull'isola di Giava, è disponibile a partire da Ottobre 2016 e offre un mix esaustivo di natura e aspetti storici dell'intera Indonesia. In due settimane

Giava è una delle molte isole che compongono l’Indonesia ed è la più popolosa al mondo. Ha una superficie di 132.000 km², 114.000.000 di abitanti e una densità di 864 abitanti per km².  L’isola di Giava si affaccia a sud sull’Oceano Indiano mentre a nord è bagnata dal Mar di Giava che è parte dell’Oceano Pacifico. È la tredicesima isola per ordine di grandezza al mondo ed è percorsa da una catena montuosa che comprende 121 vulcani, dei quali 25 ancora in attività. Il territorio è caratterizzato a nord da pianure alluvionali e a sud da rilievi aspri. L’ itinerario che propongo è ibrido ed è pensato per il viaggiatore che desideri esplorare la natura dell’isola ma al tempo stesso conoscerne la storia. Esso si snoda dall’estremità occidentale dell’isola a quella orientale, dove gli spettacolari paesaggi vulcanici emergono dalle foreste circostanti, creando effetti suggestivi assai rari altrove.

Itinerary

DAY 1 / Milano Malpensa (Roma Fiumicino/altro aeroporto)- Kuala Lumpur International airport
Partenza con volo di linea alla volta di Kuala Lumpur, con arrivo il giorno successivo.
DAY 2 / Kuala Lumpur
Arrivo a Kuala Lumpur. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel, in prossimità dell'aeroporto.
DAY 3 / Kuala Lumpur International Airport-Jakarta Soekarno Hatta International Airport-Bandar Lampung
Dopo colazione, trasferimento in aeroporto per volo su Jakarta e proseguimento per Bandar Lampung, capoluogo e centro più popoloso della provincia di Lampung, all'estremità dell'isola di Sumatra. Situata sulle colline che dominano Teluk Lampung, la città è il gateway per alcune aree interessanti della regione, tra cui il Krakatau, ubicato nello Stretto della Sonda, tra Sumatra e Giava. Cena e pernottamento.
Day 4 / Bandar Lampung-Kalianda
Dopo colazione, in due ore di viaggio raggiungeremo Kalianda, piccola cittadina situata a 30 km a nord del terminal dei traghetti di Bakauheni. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
Day 5 / Escursione a Krakatoa
Dopo colazione, partenza dal molo per raggiungere l'area del vulcano Krakatoa. Situato nello stretto della Sonda, tra Sumatra e Giava in Indonesia, il Krakatoa è uno dei più attivi vulcani al mondo, e le sue eruzioni consistono essenzialmente in eventi parossistici di notevole importanza. Particolarmente importante fu l'eruzione del Maggio 1883 che culminò il 27 agosto di quell'anno con la distruzione completa dello stesso con quella che viene ricordata come la maggiore esplosione mai avvenuta nella storia dell'umanità. Il vulcano vero e proprio, prima della famosa eruzione, si trovava nell'isola di Rakata che, assieme alle vicine isole di Lang ("lunga", ora chiamata Rakata Kecil o Panjang) e Verlaten ("abbandonata" o "deserta", ora nota come Sertung), probabilmente formava un'antica caldera, fino alla grande eruzione avvenuta nel 535 d.C. Dopo questo evento, che sconvolse il mondo di allora (pare che i cambiamenti climatici registrati all'epoca siano dovuti proprio a questa eruzione), il vulcano si acquietò per parecchio tempo e tornò in attività solo nel 1681. Dopo altri 200 anni di relativa calma il 20 maggio del 1883 il Krakatoa iniziò con piccole emissioni di vapore a farsi notare, preparandosi all'evento che, appunto, lo rese celebre. Dal 1927 un cono di scorie, denominato dai locali "Anak Krakatau" (figlio di Krakatoa), è emerso proprio al centro di quella che fu l'isola di Rakata prima del 1883. E' su questo cono che saliremo, osservando anche come la vegetazione abbia ricolonizzato gran parte dell'isola. Pranzo in corso d'escursione sulla spiaggia. Rientro a Kalianda, cena e pernottamento.
Day 6 / Kalianda-Bandar Lampung-Jakarta
Trasferimento all'aeroporto di Bandar Lampung per volo su Jakarta. Dopo il check-in, visiteremo alcune interessanti aree del centro della metropoli indonesiana. Cena e pernottamento.
Day 7 / Jakarta-Bogor-Jakarta
Dopo colazione, partenza per i Giardini Botanici di Bogor (Kebun Raya) per trascorrere una giornata nel polmone verde di Jakarta. Questi giardini storici hanno una estensione di 87 ettari e rappresentano uno dei poli principali in ricerca botanica di tutta l'Indonesia. All'interno dei Kebun Raya ci sono oltre 15.000 piante, tra cui splendidi pandani, palme e orchidee. I Kebun Raya furono l'unico luogo dell'Indonesia visitato da George W. Bush durante la visita di stato da lui compiuta nel 2006. Il primo nucleo dei giardini fu istituito dal governatore generale Raffles ma fu ampliato successivamente da un botanico olandese, con la consulenza di alcuni esperti del Kew Gardens di Londra. Fu ufficialmente inaugurato nel 1817. Rientro a Jakarta nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
Day 8 / Jakarta-Yogyakarta
Dopo colazione, in circa otto ore raggiungeremo la città di Yogyakarta, culla del patrimonio artistico e intellettuale di Giava. Check in e tempo a disposizione per gironzolare tra le suggestive vie del centro storico e tra le bancarelle del mercato principale di Pasar Beringharjo. Cena e pernottamento
Day 9 / Yogyakarta Old Town
Dopo colazione, visita al centro storico di Yogyakarta. Chiamata in maniera abbreviata "Yogya", è sempre stata considerata il simbolo della resistenza al dominio coloniale. Quando nel 1948 gli olandesi occuparono Yogyakarta, il sultano si barricò nel Kraton e consentì ai ribelli di utilizzare il palazzo come loro quartier generale. Gli olandesi non osarono attaccare il sultano per paura di scatenare la rabbia di milioni di giavanesi che lo consideravano quasi una divinità e così, grazie all'appoggio offerto dal sultano ai ribelli, quando al paese venne concessa l'indipendenza, Yogyakarta si guadagnò lo status di regione speciale. Visiteremo quindi il Kraton, cuore politico e culturale della città e il Taman Sari, un complesso di palazzi, piscine e canali, conosciuto anche col suo nome antico olandese Waterkasteel (Castello sull'Acqua). Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
Day 10 / Templi di Borobudur e Mendut
Dopo colazione, escursione al Tempio Buddhista di Borobudur, un colossale stupa realizzato con due milioni di blocchi di pietra e che dispone di sei terrazze quadrate sormontate da altre tre di forma circolare e di quattro scalinate che salgono in cima attraverso stretti passaggi. Vista dall'alto, la struttura del tempio assomiglia a un mandala tantrico tridimensionale (figura simbolica circolare) per cui è stato ipotizzato che anticamente costituisse un cammino che il fedele compiva attorno alla struttura salendo i piani fino a raggiungere il punto più alto per congiungersi al divino, partendo dal mondo terreno. I bassorilievi che narrano episodi mitici, le statue di Buddha disseminate qua e là in posizione singolare rendono questo posto quasi magico. Dopo la visita al tempio Buddista di Mendut, rientro in hotel. Cena e pernottamento.
Day 11 / Templi di Prambanan
Dopo colazione, escursione ai templi di Prambanan. Situati lungo la strada che conduce a Solo, 17 km a nord-est di Yogyakarta, questi templi sono la testimonianza dell'evoluzione della civiltà hindu a Giava. Rientro nel pomeriggio a Yogyakarta. Cena e pernottamento. I
Day 12 / Yogyakarta-Surabaya
Dopo colazione, in circa sette ore di viaggio raggiungeremo Surabaya, seconda città dell'Indonesia e capoluogo della provincia di Giava Orientale. Surabaya, che ha una popolazione di 2.600.000 abitanti circa, ma ha un'area metropolitana stimata attorno ai 5.000.000 abitanti, è una città portuale, ubicata sulla foce del fiume Mas, affacciata sullo stretto di Madura. I commerci principali riguardano zucchero, tabacco e caffè. Vi sono grandi cantieri navali e scuole specializzate in cantieristica. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
Day 13 / Suarabaya- Cemoro Lawang
Dopo colazione, lungo il viaggio verso il Mt Bromo, visita al vulcano di fango di Sidoarjo e alle cascate Madakaripura. Nel pomeriggio si proseguirà alla volta del villaggio di Cemoro Lawang arrivando a destinazione al tramonto. Situata sul bordo del cratere del Gunung Tengger e affacciata sul Gunung Bromo, Cemoro Lawang è un villaggio rilassato dal clima fresco. Arrivo in hotel. Cena e pernottamento.
Day 14 / Monte Bromo-Baluran National Park
Attorno alle 3 del mattino sveglia e partenza alla volta del Parco Nazionale del Bromo-Tengger-Semeru, simbolo di Giava e di tutta l'Indonesia, per la spettacolarità del paesaggio. Rispetto agli altri vulcani, il Gunung Bromo (2392 m) non è particolarmente alto e la sua bellezza risiede nella sua collocazione. Fiancheggiato dalle cime del Kursi (2581 m) e del Batok (2440 m), il cono fumante del Bromo si erge su un mare di ceneri e di sabbie vulcaniche. Intorno alle 9 rientro in hotel per la colazione. Dopo colazione, partenza alla volta del Parco Nazionale di Baluran, dove si arriverà intorno alle 15 circa. Dopo il check in, visita al parco nazionale, ubicato nell'area nord-orientale di Giava. Il parco nazionale di Baluran ha una estensione di 250 kmq e ospita una serie estremamente varia di ecosistemi. Buona parte del parco è occupata da pascoli, che danno nutrimento ai buoi selvatici (banteng), ai kijang e ai bufali acquatici. La vegetazione è costituita per il 40% da savana, invasa da una boscaglia spinosa formata dall'acacia, e tratti di foreste di bassopiano, collinari e mangrovieti. Rientro in serata in hotel. Cena e pernottamento.
Day 15 / Baluran National Park- Meru Betiri National Park
Dopo colazione, partenza alla volta di Kampe beach ed escursione in barca all'isola di Tabuhan, ubicata a circa 20 km da Banyuwangi. L'isola, che ha una estensione di circa 5 ettari, è caratterizzata da sabbia bianchissima ed è il posto ideale nel quale praticare snorkeling e/o diving, data la grande bellezza dei giardini di corallo presenti, che sono habitat di elezione per numerosi organismi. Dopo pranzo, da Kampe beach partenza alla volta di Banyuwangi fino ad arrivare a Sukamade beach, che si trova nel Parco Nazionale di Meru Betiri. Parte del viaggio sarà condotto con un veicolo 4X4, date le condizioni della strada. A Banyuwangi si potranno acquistare beni di prima necessità per la cena e la colazione del giorno successivo. Il parco nazionale di Meru Betiri si estende su una superficie di 580 kmq e vanta una magnifica foresta costiera che ospita una ricca fauna selvatica. Il nome del parco prende il nome da quello delle montagne attorno: il Monte Meru, 500 m sopra il livello del mare ed il Monte Betiri (1223 m), la montagna costiera situata a nord, che trattiene le nubi assicurando piogge abbondanti per buona parte dell'anno. Arrivo al parco nel tardo pomeriggio. Dopo cena, escursione notturna alla principale attrattiva del parco, cioè la spiaggia di Sukamade, uno dei siti di riproduzione più importanti di tutta l'Indonesia, dove depongono le uova diverse specie di tartarughe. Le più comuni sono le tartarughe verdi, ma in alcuni periodi dell'anno si possono avvistare anche le dermochelidi coriacee (tra dicembre e febbraio). Rientro alla guesthouse. Cena e pernottamento.
Day 16 / Meru Betiri National Park- Alas Purwo National Park-Banyuwangi
Dopo colazione, si assisterà al Programma di liberazione dei piccoli di tartaruga presso la spiaggia di Sukamade e, intorno alle 10.30 si partirà alla volta del Parco Nazionale di Alas Purwo, raggiungibile in circa 3 ore di viaggio. Il parco nazionale di Alas Purwo ha una estensione di 434,2 kmq e occupa l'intera penisola di Blambangan, situata sulla punta sud-orientale di Giava. Nell'area di pascolo di Sadengan avremo modo di osservare banteng selvatici e altra fauna selvatica da una torretta di osservazione. Attorno alle 16.30 partenza alla volta di Banyuwangi, dove si arriverà in serata. Cena e pernottamento.
Day 17 / Banyuwangi-Ijen Crater-Kalibendo Waterfall-Kalibaru
Sveglia di buon mattino, attorno alle 4 e partenza alla volta della stazione dei ranger di Paltuding, sull'altopiano Ijen (Ijen Plateau), punto di partenza per l'ascesa al cratere dell'omonimo vulcano. L'Ijen Plateau è una vasta regione dominata dai tre coni vulcanici di Ijen (2368 m), Merapi (2800 m) e Raung (3332 m). Intorno alle 6 del mattino trekking fino al cratere del vulcano Ijen. La bocca del vulcano rappresenta una rilevante riserva di zolfo e ogni giorno viene raggiunta da molti raccoglitori, che avremo modo di incontrare durante il trekking. Rientro alla stazione dei rangers attorno alle 10 del mattino e partenza per le cascate Kalibendo. Nel pomeriggio, dopo il trekking nella foresta circostante, rientro verso il villaggio di Kalibaru. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
Day 18 / Kalibaru-Surabaya
Dopo colazione, partenza per il viaggio di rientro verso Surabaya. Lungo il tragitto avremo occasione di spendere un'ora presso il Margo Utomo Agro Resort, che possiede nove ettari di terreno con colture di noce moscata, pepe, cannella, cacao, caffè e cocco. Rientro a Surabaya nel tardo pomeriggio. Cena e e pernottamento.
Day 19 / Surabaya-Kuala Lumpur International Airport-Milano Malpensa (Roma Fiumicino/altro aeroporto)
Dopo colazione trasferimento all'aeroporto Juanda di Surabaya per volo su Kuala Lumpur e rientro in Italia.

Extras

Extra Name Price
Eventuali escursioni Possibilità di organizzarle in loco
Mance Se il servizio è stato buono raccomando una mancia all’eventuale guida locale
Franchigia bagaglio Sui tutti voli interni non è incluso il bagaglio da stiva
Upgrade classe di volo
Non consentito per questo viaggio

Included

  • Tutti i voli interni all'Indonesia
  • Tutti i pernottamenti
  • Guida parlante italiano (il sottoscritto)
  • Tutte le cene
  • Veicolo+Carburante
  • Veicolo 4X4+Carburante
  • Guida locale (laddove prevista)
  • Attività come da programma
  • Tasse di ingresso a parchi e riserve

Not Included

  • Assicurazione di viaggio e spese mediche
  • Volo internazionale dall'Italia
  • Spese di natura personale (telefonate, regali, etc)
  • Cancellazione voli in caso di mal tempo/altre cause
  • Tutte le bevande
  • Eventuali altre escursioni
  • Bagaglio da stiva
  • Upgrade classe di volo
  • Pasti non specificati
  • Tutti i pranzi

Map

Request Info

Testimonials

  • Caro Nicola,grazie ancora per la tua preziosa guida ieri sul monte Kinabalu.
    Noi proseguiamo sulle orme degli orangus a Sandakan!

    1910489_10152425877456219_7806184426450000703_n Marco&Sonia, Marta& Federico
  • Caro Nicola,

    ancora grazie per tutto!!! Siamo da poco arrivati in hotel stanchi ma arricchiti dentro grazie a te e alle meraviglie della natura…veramente!!!!
    A presto

    64441_10151655120831359_1561199147_n Giò&Nik
  • Ciao Nicola! Volevamo ringraziarti per aver condiviso con noi una parte importante del nostro viaggio! Per aver condiviso con noi la tua passione per la natura… e tutti i nostri amici ora sanno come nasce e cresce un fico strangolatore!! Grazie per le lunghe chiacchierate e per averci fatto scoprire le bellezze della Malaysia! un abbraccio e ci si vede in toscana o se passi nelle Marche facci un fischio ti faremo scoprire il monte Conero!

    254148_2046662456630_2013241_n Lorenzo&sabrina
  • Carissimo Nicola, come poter descrivere l’esperienza della Malesia e in particolare dei giorni trascorsi nel Borneo con te? Semplice, perchè dopo 5 mesi ancora ci pensiamo, ancora ne parliamo ad amici, ancora ci sentiamo fortunati ad aver trovato te che ce lo hai fatto vivere in maniera perfetta.Grazie a te la vacanza è stata indimenticabile e di questo non ti ringrazieremo mai abbastanza. Al di là della tua evidente cultura e amore per la natura, quello che ci ha colpito è proprio il tuo carattere, le tue idee, il tuo essere così libero! Sei una persona bellissima. Grazie per lo splendido lavoro che fai con tutti noi!

    11659408_10205721421729491_7690511033709198501_n Antonio&Lucia
  • Ciao Nicola!
    Volevo rimarcare, a nome mio e dei miei, il piacere ed il privilegio di averti avuto come guida! La tua esperienza e le tue competenze hanno trasformato il viaggio da semplice “momento di svago” ad esplorazione a 360° di uno degli angoli più antichi ed affascinanti del pianeta!A coronare il tutto non posso dimenticare la tua sincera cortesia e disponibilità verso tutti!
    Grazie di cuore!!

    Mario&family
  • Carissimo Nicola,
    Dopo esserci appena ripresi dallo shock per il ritorno a casa (lavoro, impegni di famiglia, crisi politica ed economica del paese …) sentiamo vivo il desiderio di ringraziarti ancora per averci fatto conoscere il Sabah.
    La tua preparazione, competenza e professionalità ma soprattutto il tuo grande amore per la natura (veramente contagioso) ha arricchito ulteriormente un viaggio che ci ha regalato grandi emozioni e sensazioni (stupende le gigantesche grotte di Mulu, il safari diurno e notturno sul fiume e la riserva di Tabin)
    E’ il primo viaggio che facciamo non con una “guida” ma con un “insegnante/amico” e questo ti assicuriamo è stato il vero valore aggiunto.

    1794656_729718947052938_989761665_n Giorgio&Maria
  • Ciao Nicola,
    ti ricordiamo e spesso parliamo di te, con un po’ di amici che vogliono visitare la Malesia stiamo organizzando per venire a trovarti a Milano, anche se mi auguro di riuscire a vederci anche prima. Sei una mente preziosa ed averti conosciuto è stato un privilegio per noi.
    Vediamo cosa ci consente di fare il lavoro. Il Borneo mi ha davvero colpito e spero di poterci tornare.

    marco e valeria Marco&Valeria
  • Oltre ai luoghi stupendi che abbiamo visitato, e l’ottima organizzazione durante tutto il tour, volevamo far presente, la professionalità, la conoscenza, e la passione che, aggiunta alla simpatia, hanno distinto Nicola. È riuscito inoltre a gestire il gruppo,(formato da persone diverse, sia dal punto di vista anagrafico, che da quello di interesse personale) cercando di accontentare le esigenze di ognuno di noi.

    704370_469386563113095_1140142767_o Sandro&Eleonora
  • Ciao Nicola,
    Viaggio fantastico!!!Organizzazione molto buona e una guida toscana perfetta e molto preparata.

    1069876_609137732453623_2087371808_n Nello&Cesarina
  • Ciao Nicola,
    Sul viaggio in generale abbiamo apprezzato l’organizzazione puntuale ed adeguata alle necessità.
    Ottima la tua professionalità specifica; gli studi biologici rendono gradevole al massimo l’esplorazione e conoscenza della flora locale anche per chi non è un grande conoscitore della materia.
    E’ stato un viaggio apprezzato perché vissuto realmente insieme al popolo malesiano nelle sue diversità etniche e a contatto con una realtà non ancora contaminata. Grazie ancora di tutto.

    11154718_975497225804079_2221418437980196498_o Giuliana&Paolo
  • Ciao Nicola. L’intero viaggio è andato bene. Questo perchè sapevamo bene che, così come era stato organizzato, sarebbe stata non la solita vacanza in una località di mare, ma un’opportunità di conoscere luoghi, persone, animali e piante.La parte guidata da te è stata molto istruttiva.In particolare per Lorella che è appassionata di piante, così che ha avuto modo con la tua conoscenza di soddisfare diverse sue curiosità.Ti mandiamo un carissimo saluto.

    1380487_10202254401298945_1998168613_n Maurizio, Lorella&Federica
  • Volevo farti sapere che sei stato una guida bravissima, molto competente e brava a spiegare (come insegnante, non mi sfuggono certe capacità, neanche in vacanza..).Se capiterai dalle nostre parti, fammi sapere!
    Un abbraccio

    Elisabetta
  • Ciao Nicola, i tempi delle ferie sono tremendamente lontani ormai, il Borneo mi è piaciuto davvero Molto, anche e soprattutto grazie a te, per la tua competenza e la tua disponibilità .
    Sicuramente sarà un viaggio che ricorderò volentieri e sinceramente mi piacerebbe visitarlo in modo vero nel qual caso ti contatterò sicuramente.
    Grazie ancora di tutto!

    Daniele
  • Ciao Nicola!
    È passato un po’ di tempo dal viaggio nel Borneo, ma ciò non significa che abbiamo dimenticato i posti meravigliosi che sei riuscito a farci conoscere in tutte le loro sfumature. Sarà un viaggio che resterà sempre nei nostri cuori. Ti ringraziamo per averci guidato nella foresta del Sabah sul fiume Kinabatangan. Nell’occasione ti auguriamo un meraviglioso 2014 e un buon ritorno  nel fantastico Sabah.

    10525637_10204350276020356_4823745463469330881_n Michele&Sara
  • Ciao Nicola,
    Siamo molto contenti di averti incontrato!
    Siamo a casa da venerdì sera e ripensando a questo viaggio è stato tutto molto bello, questo per merito tuo! A parte forse gli ultimi giorni a Kuala Lumpur che è davvero caotica e afosa, Sei un’ottima guida e una gran bella persona!Facci sapere quando torni in Italia, a presto!!Un abbraccio

    Luca&Rossella
  • Prendi 6 persone completamente diverse tra loro che si incontrano nel Sabah (che non è proprio sotto casa) e che fanno per 3 giorni??? A spasso in mezzo ad una natura incontaminata a vedere ficus strangolatori, orchidee e piante carnivore, vecchiette kadazan dusun alle pendici del Monte kinabalu, nasiche e oranghi sul kinabatangan.Il tutto spiegato nei minimi dettagli dalla miglior guida del mondo: Nicola! Che non solo ha una conoscenza infinita della natura del Borneo, ma ha saputo farci divertire, imparare e rendere la vacanza assolutamente indimenticabile!
    Grazie Nicola!!!

    11880387_10201031610510094_785380497395419894_n Edda&Vinicio
  • Ciao, carissimo Nicola!
    Abbiamo ripreso i ritmi cittadini a pieno Regime! L’emozione provata nel Borneo è ancora vivissima e ci da molta carica nel nostro quotidiano! È stato davvero gratificante per me condividere queste emozioni con uno studioso appassionato come te! Fammi avere tue notizie!Alessandro

    11028966_10205541128180033_8379360899745650042_n Alessandro
  • A fine agosto abbiamo fatto una vacanza in Malesia. Oltre alla isola di Lankayan è risultato molto interessante il tour di Sandakan soprattutto grazie alla professionalità di Nicola che, oltre ad essersi rilevato un grande conoscitore di ogni aspetto del Borneo, si è costantemente comportato con grande disponibilità e simpatia: un accompagnatore davvero eccezionale!! E’ raro incontrare una guida così disponibile e preparata.

    61835_10202082298956494_1603707807_n Franco&Barbara
  • Ciao Nicola,
    appena rientrati siam finiti nella solita centrifuga ma non per questo abbiamo smesso di pensarti.ANZI.
    Il viaggio di quest’anno non è stato solo visitare la Malesia-Borneo ma è stato un VIAGGIO anche conoscerti: viaggio di vita, vera vita, appassionante e coinvolgente. Per noi è stato un regalo prezioso averti come guida
    Un abbraccio davvero grande grande.

    1002879_10201726895511630_800838824_n Rita, Ale&Paolo