Geographyca

Odoardo Beccari Hot Spots (1865-1868)

  • B (FILEminimizer)

Questo itinerario, che toccherà le tappe più importanti del naturalista Italiano Odoardo Beccari, sarà disponibile a partire da Novembre 2016. Dettagli di viaggio dal 20 Maggio 2016.

Il viaggio che propongo è sicuramente tra i più completi sotto il profilo scientifico e, oltre alle tappe percorse da Odoardo Beccari, ne ho inserite altre in modo di andare ad integrare il percorso su tutti i fronti. Viaggeremo quindi da Sumatra, dove Beccari scoprì l’Amorphophallus titanum, al Sarawak dei Rajah bianchi (Malaysia orientale), per toccare alcuni angoli di Sulawesi e delle Molucche e, alla fine, tornare al punto di partenza attraverso Giava. Ho pensato di introdurre nel viaggio anche alcuni parchi e riserve meno conosciuti, in modo da offrire al viaggiatore una conoscenza esaustiva sulla fauna e flora della regione, sulla storia, sull’antropologia e sulla geologia dei luoghi che andremo a visitare. Questo itinerario, quindi, essendo piuttosto articolato e completo, necessita di tempo a disposizione e anche di spirito di adattamento in termini di comfort in molte delle aree visitate. Toccare tutti i luoghi di Beccari in un colpo solo risulta davvero impossibile, a meno che non si abbiano due mesi a disposizione; per questo motivo ho deciso di proporre l’itinerario suddividendolo in due parti:1) Odoardo Beccari Hot Spots 1° e 2) Odoardo Beccari Hot Spots 2°. Di seguito riporto il primo dei due itinerari.

map (1)

 

 

 

 

 

Itinerary

DAY 1 / Milano Malpensa (Roma Fiumicino/altro aeroporto)-Kuala Lumpur International Airport
Partenza con volo di linea per Kuala Lumpur, capitale della Malaysia.
Day 2 / Kuala Lumpur
Arrivo a Kuala Lumpur nel pomeriggio. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel nei dintorni dell'aeroporto. Cena e pernottamento.
DAY 3 / Kuala Lumpur International Airport-Medan Kuala Namu
Dopo colazione, trasferimento in aeroporto per volo su Medan, dal 1915 capoluogo della provincia di Sumatra settentrionale e avente un'area metropolitana stimata attorno ai 4.000.000 abitanti. Fondata nel 1590, il nucleo originario era posto alla confluenza dei fiumi Deli e Babura. La parola Medan significa "campo" o "campo di battaglia" e, in effetti, tra fine del XVI e l'inizio del XVII secolo, la pianura in cui sarebbe poi sorta la città fu teatro di battaglie nella lotta per l'egemonia tra i regni di Aceh e di Deli. Fino alla metà dell'Ottocento Medan non ha avuto una crescita consistente. Quando gli olandesi, che governavano la zona già dal 1658, cominciarono a importare il tabacco, la città divenne presto un importante base commerciale. La città ha avuto una crescita demografica enorme nel corso del XX secolo. Alla popolazione batik, originaria proprio del nord di Sumatra, si sono aggiunti abitanti di svariate popolazioni rendendo questa città, al pari di altre metropoli indonesiane, davvero multietnica. Tra le presenze più massicce vanno segnalate quelle dei giavanesi, portati dai programmi di trasmigrazione interni volti a limitare il sovrappopolamento di Giava, dei cinesi, che hanno in mano la maggior parte dei commerci, e dei tamil. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
Day 4 / Medan-Bukit Lawang-Gunung Leuser National Park
Dopo colazione, partenza alla volta di Bukit Lawang, ai confini del Parco Nazionale di Gunung Leuser. Essendo ubicata a un centinaio di km di distanza da Medan, Bukit Lawang è un punto di accesso comodo per esplorare l'ecosistema di Leuser il quale, con una estensione di 20.000 Kmq, possiede quasi la metà delle novemila specie vegetali conosciuta nell'area indo-malese occidentale, almeno 325 specie di uccelli e 13 specie di mammiferi. Tra i mammiferi il parco ospita l'elefante, il quasi estinto rinoceronte di Sumatra, oranghi, siamanghi, gibboni dalle mani bianche, presbiti della Sonda di Thomas, macachi dalla coda di porco. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
Day 5 / Gunung Leuser National Park- Rafflesia Trekking
Dopo colazione, partenza per Tualang Gepang e, attraversando alcuni villaggi contornati da piantagioni di palma da olio e alberi della gomma, andremo alla ricerca della celebre Rafflesia arnoldii e dell'Amorphophallus titanum, scoperto proprio da Odoardo Beccari. Questa escursione potrà essere effettuata solamente nei periodi compresi tra Novembre e Gennaio, o, in ogni caso, previa richiesta al sottoscritto, dipendendo la loro ricerca dalle fasi di fioritura, che è di breve durata. Durante l'escursione avremo modo di attraversare attraverso alcuni piccoli villaggi ubicati in prossimità di piantagioni di alberi della gomma e palme da olio. Lungo il tragitto di ritorno faremo una sosta alla grotta dei pipistrelli (Gua Luntir). Rientro a Bukit Lawang, cena e pernottamento.
Day 6-7 / Gunung Leuser National Park
Dopo colazione, attorno alle 8.30, trekking di tre giorni attraverso la foresta che ci consentirà di entrare in contatto più intimo con flora e fauna del parco, sperimentando anche la fauna notturna. Cena e pernottamento in tenda nella foresta per tutta la durata del trekking. E' previsto un itinerario di 3 giorni/2 notti ma, su esplicita richiesta, è possibile ridurlo a una notte sola, o anche effettuare solo un tour in giornata, oppure, all'opposto, aumentarlo di un giorno (4 giorni/3 notti) o anche di due giorni (5 giorni/4 notti).
Day 8 / Gunung Leuser National Park-Bukit Lawang
Trekking di rientro verso Bukit Lawang. Lungo il tragitto faremo sosta anche alle piattaforme di osservazione degli oranghi, per osservare da vicino questi Primati. Cena e pernottamento.
Day 9 / Bukit Lawang-Medan Airport- Padang
Trasferimento all'aeroporto di Medan Kuala Namu per volo su Padang, gateway principale per Sumatra occidentale. Arrivo a Padang e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
Day 10 / Padang-Bukittingi
Dopo colazione, un viaggio di circa due ore ci porterà nella località di Bukittingi (il termine significa "Alta collina"). La cittadina, centro culturale di Sumatra occidentale, si trova, infatti, a 930 m sul livello del mare ed il suo clima è fresco, con temperature comprese tra 16°C e 25°C. Bukittingi è la seconda città di Sumatra occidentale e ha una popolazione di 117.000 abitanti e una superficie di 25,24 kmq. La città è ubicata in prossimità dei vulcani Singgalang (inattivo) e Marapi (attivo). Dopo il check in, visiteremo alcuni elementi interessanti della città, le grotte giapponesi e il canyon di Sianok. Cena e pernottamento.
Day 11 / Bukittingi- Valle di Harau
Dopo colazione, si parte alla volta della Valle di Harau, una spettacolare vallata circondata da pareti di granito alte fino a 100 m. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
Day 12 / Valle di Harau
Dopo colazione, esplorazione della foresta circostante. Rientro al tramonto. Cena e pernottamento.
Day 13 / Valle di Harau-Bukittingi
Dopo colazione, partenza per Bukittingi e check in in hotel. Escursione alla Bung Hatta Forest Reserve (ex Setya Mulya Botanic Garden). Qui avremo modo di conoscere molte piante endemiche dell'isola di Sumatra. Rientro a Bukittingi nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
Day 14 / Bukittingi-Padang-Pontianak
Dopo colazione, partenza alla volta dell'aeroporto di Padang per volo su Pontianak, capitale della provincia indonesiana della Kalimantan Occidentale. Pontianak è una città industriale di medie dimensione situata sulla costa occidentale del Borneo. Occupa una superficie di 107,82 km² nel delta del fiume Kapuas, che con i suoi 1.143 km è il fiume più lungo dell'Indonesia. Pontianak ha la particolarità di essere posizionata proprio sulla linea dell'equatore. Cena e pernottamento in città.
Day 15 / Pontianak-Kampung Saham
Dopo colazione, partenza per Kampung Saham, ubicato a circa 120 km di distanza, dove, passando attraverso piantagioni di alberi della gomma, pepe, risaie e altri scenari, arriveremo alla longhouse dove avremo modo di conoscere lo stile di vita della popolazione Kendayan (Daiacchi Kendayan). Cena e pernottamento.
Day 16 / Kampung Saham-Pontianak
Dopo colazione, durante la mattinata conosceremo ancora altri elementi della vita daiacca. Nel primo pomeriggio rientro a Pontianak e tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
Day 17 / Pontianak-Kuching
Dopo colazione, trasferimento all'aeroporto Supadio di Pontianak per volo su Kuching, nel Sarawak. Trasferimento in hotel e tempo libero per visitare la città. Cena e pernottamento.
Day 18 / Kuching-Kubah National Park
Dopo colazione, spesa al supermercato e trasferimento al Kubah National Park. Il parco di Kubah è tra i più importanti al mondo per lo studio delle palme. La vetta più alta del parco è il Monte Serapi, alto 911 metri. Il parco ha una estensione di soli 22 kmq con 98 specie di palme presenti. Il parco ha, inoltre, rilevanza storica, perché vi operò il botanico italiano Odoardo Beccari nel 1865. Qui si trovano la Licuala orbicularis e la Johannesteysmannia altifrons. Questo parco non è importante per l’osservazione dei grossi mammiferi. Sono presenti, invece, molte specie di anfibi e invertebrati. In serata uscita per l’osservazione della fauna selvatica tra cui anfibi e rettili. Cena e pernottamento.
Day 19 / Kubah National Park-Bako National Park
Dopo colazione, trasferimento dal Kubah N.P. a Kampung Bako, da cui in 25 minuti di navigazione, raggiungeremo Teluk Assam, porta di ingresso al parco nazionale. Bako N.P. è stato il primo parco nazionale di Sarawak, istituito nel 1957. Con una superficie forestata di 27 kmq, occupa una penisola in gran parte di arenaria che si protende nel Mar Cinese Meridionale, di fronte a Gunung Santubong. In questo parco sono presenti diverse interessanti specie di piante mirmecofile e insettivore. Diversi gli ecosistemi presenti. Interessante il mangrovieto, frequentato da nasiche e langur, macachi coda lunga, cinghiali barbati, durante la bassa marea. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
Day 20 / Bako National Park
Dopo colazione, esplorazione di Bako N.P. Un anello di 5 km ci consentirà di osservare diversi tipi di ecosistemi: 1) Foresta costiera (di spiaggia e di roccia); 2) Foresta brughiera; 3) Mangrovieto; 4) Foresta mista a Dipterocarpaceae; 5) Padang; 6) Foresta torbiera. Avremo modo di osservare diverse specie di piante mirmecofile e insettivore (Nepenthes e Drosera). Rientro nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
Day 21 / Bako National Park-Kuching-Sibu
Dopo colazione, partenza in barca da Bako e trasferimento all'aeroporto di Kuching per volo su Sibu, seconda città del Sarawak e porto principale per il viaggio lungo il corso del fiume Rejang verso l'entroterra della regione orientale. Il Rejang è il fiume più lungo della Malesia ed è formato dalla confluenza dei fiumi Balui e Baleh. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
Day 22 / Sibu-Kapit
Dopo colazione, trasferimento al molo attorno alle ore 7 con imbacarcazione (express speedboat) alla volta di Kapit, con arrivo attorno alle 10 del mattino. Kapit è ubicata a metà strada tra Sibu e Belaga, sul corso del Rejang e rappresenta una eccellente base per esplorare le longhouse iban. Kapit rappresenta, inoltre, il gateway per l'alto corso del Rejang stesso e del Baleh. Una volta ottenuti gli specifici permessi, visiteremo la longhouse Iban, con una breve introduzione sullo stile di vita della comunità. Cena e pernottamento.
Day 23 / Kapit-Belaga
Dopo colazione, visita al mercato locale, prima di partire in speedboat alla volta di Belaga, attorno alle 9. Arrivo a Belaga nel pomeriggio, attorno alle 13.30. Belaga è una piccola cittadina sul Rejang, luogo di incontro delle diverse comunità che qui vengono per commerciare i propri prodotti. Dopo pranzo, proseguimento in longboat per la longhouse Kejaman. Cena e pernottamento presso la longhouse.
Day 24 / Rejang River cruise
Dopo colazione, partenza in longboat per visitare altre tre gruppi etnici (Kayan, Kenyah e Lahanan), che vivono lungo il corso del Rejang, presso Belaga. Pranzo presso una delle longhouse prima di fare rientro a Belaga. Cena e pernottamento.
Day 25 / Belaga-Sibu
Dopo colazione, partenza con barca (express boat) alla volta di Kapit. Dopo pranzo, attorno alle 13.30 partenza per Sibu con arrivo attorno alle 16.30. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
Day 26 / Sibu-Kuala Lumpur-Milano Malpensa (Roma Fiumicino/altro aeroporto)
Dopo colazione, trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Kuala Lumpur e proseguimento per l'Italia.

Extras

Extra Name Price
Estensione a Gunung Santubong  Possibilità di questa escursione dopo la visita al Bako National Park.
Mance  /day Se il servizio è stato soddisfacente, raccomando una mancia alla eventuale guida locale
Franchigia bagaglio da stiva  Sui voli interni il bagaglio da stiva non è incluso nel prezzo.
Eventuali altre escursioni  Supplemento da valutare prima della partenza in base al tipo di escursione

Included

  • Volo intercontinentale
  • Tutti i voli interni
  • Tutti gli spostamenti (terra, mare, fiume)
  • Accompagnatore e Guida parlante Italiano (il sottoscritto)
  • Cene
  • Pranzi nel viaggio compreso tra Sibu e Belaga
  • Veicolo e Carburante
  • Guida locale (laddove prevista)
  • Tutte le attività (come da programma)

Not Included

  • Bagaglio da stiva sui voli interni
  • Assicurazione di viaggio e spese mediche
  • Spese di natura personale
  • Cancellazione voli in caso di maltempo/altre cause
  • Tutte le bevande
  • Eventuali altre escursioni
  • Pasti non specificati nel programma
  • Upgrade classe di volo
  • Upgrade bagaglio da stiva
  • Eventuali mance
  • Permessi speciali per visita ad alcune zone dell'interno

Map

Request Info

Testimonials

  • Caro Nicola,grazie ancora per la tua preziosa guida ieri sul monte Kinabalu.
    Noi proseguiamo sulle orme degli orangus a Sandakan!

    1910489_10152425877456219_7806184426450000703_n Marco&Sonia, Marta& Federico
  • Caro Nicola,

    ancora grazie per tutto!!! Siamo da poco arrivati in hotel stanchi ma arricchiti dentro grazie a te e alle meraviglie della natura…veramente!!!!
    A presto

    64441_10151655120831359_1561199147_n Giò&Nik
  • Ciao Nicola! Volevamo ringraziarti per aver condiviso con noi una parte importante del nostro viaggio! Per aver condiviso con noi la tua passione per la natura… e tutti i nostri amici ora sanno come nasce e cresce un fico strangolatore!! Grazie per le lunghe chiacchierate e per averci fatto scoprire le bellezze della Malaysia! un abbraccio e ci si vede in toscana o se passi nelle Marche facci un fischio ti faremo scoprire il monte Conero!

    254148_2046662456630_2013241_n Lorenzo&sabrina
  • Carissimo Nicola, come poter descrivere l’esperienza della Malesia e in particolare dei giorni trascorsi nel Borneo con te? Semplice, perchè dopo 5 mesi ancora ci pensiamo, ancora ne parliamo ad amici, ancora ci sentiamo fortunati ad aver trovato te che ce lo hai fatto vivere in maniera perfetta.Grazie a te la vacanza è stata indimenticabile e di questo non ti ringrazieremo mai abbastanza. Al di là della tua evidente cultura e amore per la natura, quello che ci ha colpito è proprio il tuo carattere, le tue idee, il tuo essere così libero! Sei una persona bellissima. Grazie per lo splendido lavoro che fai con tutti noi!

    11659408_10205721421729491_7690511033709198501_n Antonio&Lucia
  • Ciao Nicola!
    Volevo rimarcare, a nome mio e dei miei, il piacere ed il privilegio di averti avuto come guida! La tua esperienza e le tue competenze hanno trasformato il viaggio da semplice “momento di svago” ad esplorazione a 360° di uno degli angoli più antichi ed affascinanti del pianeta!A coronare il tutto non posso dimenticare la tua sincera cortesia e disponibilità verso tutti!
    Grazie di cuore!!

    Mario&family
  • Carissimo Nicola,
    Dopo esserci appena ripresi dallo shock per il ritorno a casa (lavoro, impegni di famiglia, crisi politica ed economica del paese …) sentiamo vivo il desiderio di ringraziarti ancora per averci fatto conoscere il Sabah.
    La tua preparazione, competenza e professionalità ma soprattutto il tuo grande amore per la natura (veramente contagioso) ha arricchito ulteriormente un viaggio che ci ha regalato grandi emozioni e sensazioni (stupende le gigantesche grotte di Mulu, il safari diurno e notturno sul fiume e la riserva di Tabin)
    E’ il primo viaggio che facciamo non con una “guida” ma con un “insegnante/amico” e questo ti assicuriamo è stato il vero valore aggiunto.

    1794656_729718947052938_989761665_n Giorgio&Maria
  • Ciao Nicola,
    ti ricordiamo e spesso parliamo di te, con un po’ di amici che vogliono visitare la Malesia stiamo organizzando per venire a trovarti a Milano, anche se mi auguro di riuscire a vederci anche prima. Sei una mente preziosa ed averti conosciuto è stato un privilegio per noi.
    Vediamo cosa ci consente di fare il lavoro. Il Borneo mi ha davvero colpito e spero di poterci tornare.

    marco e valeria Marco&Valeria
  • Oltre ai luoghi stupendi che abbiamo visitato, e l’ottima organizzazione durante tutto il tour, volevamo far presente, la professionalità, la conoscenza, e la passione che, aggiunta alla simpatia, hanno distinto Nicola. È riuscito inoltre a gestire il gruppo,(formato da persone diverse, sia dal punto di vista anagrafico, che da quello di interesse personale) cercando di accontentare le esigenze di ognuno di noi.

    704370_469386563113095_1140142767_o Sandro&Eleonora
  • Ciao Nicola,
    Viaggio fantastico!!!Organizzazione molto buona e una guida toscana perfetta e molto preparata.

    1069876_609137732453623_2087371808_n Nello&Cesarina
  • Ciao Nicola,
    Sul viaggio in generale abbiamo apprezzato l’organizzazione puntuale ed adeguata alle necessità.
    Ottima la tua professionalità specifica; gli studi biologici rendono gradevole al massimo l’esplorazione e conoscenza della flora locale anche per chi non è un grande conoscitore della materia.
    E’ stato un viaggio apprezzato perché vissuto realmente insieme al popolo malesiano nelle sue diversità etniche e a contatto con una realtà non ancora contaminata. Grazie ancora di tutto.

    11154718_975497225804079_2221418437980196498_o Giuliana&Paolo
  • Ciao Nicola. L’intero viaggio è andato bene. Questo perchè sapevamo bene che, così come era stato organizzato, sarebbe stata non la solita vacanza in una località di mare, ma un’opportunità di conoscere luoghi, persone, animali e piante.La parte guidata da te è stata molto istruttiva.In particolare per Lorella che è appassionata di piante, così che ha avuto modo con la tua conoscenza di soddisfare diverse sue curiosità.Ti mandiamo un carissimo saluto.

    1380487_10202254401298945_1998168613_n Maurizio, Lorella&Federica
  • Volevo farti sapere che sei stato una guida bravissima, molto competente e brava a spiegare (come insegnante, non mi sfuggono certe capacità, neanche in vacanza..).Se capiterai dalle nostre parti, fammi sapere!
    Un abbraccio

    Elisabetta
  • Ciao Nicola, i tempi delle ferie sono tremendamente lontani ormai, il Borneo mi è piaciuto davvero Molto, anche e soprattutto grazie a te, per la tua competenza e la tua disponibilità .
    Sicuramente sarà un viaggio che ricorderò volentieri e sinceramente mi piacerebbe visitarlo in modo vero nel qual caso ti contatterò sicuramente.
    Grazie ancora di tutto!

    Daniele
  • Ciao Nicola!
    È passato un po’ di tempo dal viaggio nel Borneo, ma ciò non significa che abbiamo dimenticato i posti meravigliosi che sei riuscito a farci conoscere in tutte le loro sfumature. Sarà un viaggio che resterà sempre nei nostri cuori. Ti ringraziamo per averci guidato nella foresta del Sabah sul fiume Kinabatangan. Nell’occasione ti auguriamo un meraviglioso 2014 e un buon ritorno  nel fantastico Sabah.

    10525637_10204350276020356_4823745463469330881_n Michele&Sara
  • Ciao Nicola,
    Siamo molto contenti di averti incontrato!
    Siamo a casa da venerdì sera e ripensando a questo viaggio è stato tutto molto bello, questo per merito tuo! A parte forse gli ultimi giorni a Kuala Lumpur che è davvero caotica e afosa, Sei un’ottima guida e una gran bella persona!Facci sapere quando torni in Italia, a presto!!Un abbraccio

    Luca&Rossella
  • Prendi 6 persone completamente diverse tra loro che si incontrano nel Sabah (che non è proprio sotto casa) e che fanno per 3 giorni??? A spasso in mezzo ad una natura incontaminata a vedere ficus strangolatori, orchidee e piante carnivore, vecchiette kadazan dusun alle pendici del Monte kinabalu, nasiche e oranghi sul kinabatangan.Il tutto spiegato nei minimi dettagli dalla miglior guida del mondo: Nicola! Che non solo ha una conoscenza infinita della natura del Borneo, ma ha saputo farci divertire, imparare e rendere la vacanza assolutamente indimenticabile!
    Grazie Nicola!!!

    11880387_10201031610510094_785380497395419894_n Edda&Vinicio
  • Ciao, carissimo Nicola!
    Abbiamo ripreso i ritmi cittadini a pieno Regime! L’emozione provata nel Borneo è ancora vivissima e ci da molta carica nel nostro quotidiano! È stato davvero gratificante per me condividere queste emozioni con uno studioso appassionato come te! Fammi avere tue notizie!Alessandro

    11028966_10205541128180033_8379360899745650042_n Alessandro
  • A fine agosto abbiamo fatto una vacanza in Malesia. Oltre alla isola di Lankayan è risultato molto interessante il tour di Sandakan soprattutto grazie alla professionalità di Nicola che, oltre ad essersi rilevato un grande conoscitore di ogni aspetto del Borneo, si è costantemente comportato con grande disponibilità e simpatia: un accompagnatore davvero eccezionale!! E’ raro incontrare una guida così disponibile e preparata.

    61835_10202082298956494_1603707807_n Franco&Barbara
  • Ciao Nicola,
    appena rientrati siam finiti nella solita centrifuga ma non per questo abbiamo smesso di pensarti.ANZI.
    Il viaggio di quest’anno non è stato solo visitare la Malesia-Borneo ma è stato un VIAGGIO anche conoscerti: viaggio di vita, vera vita, appassionante e coinvolgente. Per noi è stato un regalo prezioso averti come guida
    Un abbraccio davvero grande grande.

    1002879_10201726895511630_800838824_n Rita, Ale&Paolo