Geographyca

The Borneo Climax

  • 8. Scambophyllum sp._male (FILEminimizer)
  • A (FILEminimizer)
  • 1-5
  • Racophorus nigropalmatus (4) (FILEminimizer)
  • 1-8
  • Zanna terminalis Gerstaecker, 1895.  (3) (FILEminimizer)
  • 1-4
  • 3. Chrysopelea pelias (FILEminimizer)
  • 1-2
  • Acanthodesmus sp (1) (FILEminimizer)
  • Trop subann (5) (FILEminimizer)

Questo itinerario è stato per pensato quei naturalisti esigenti, fotografi e viaggiatori desiderosi di avere una visione globale dei vari ecosistemi presenti nel Borneo. Dalle foreste di

mangrovie a quelle montane, il viaggiatore avrà occasione di documentare molta della diversità biologica presente nel Borneo.
Il Borneo è un’isola di 743.107 Kmq, la terza isola del mondo per estensione e la maggiore dell’arcipelago indonesiano. Esso è bagnato a nord-est e a ovest dal Mar Cinese meridionale, a nord-est dal Mar di Sulu, a est dal Mare di Sulawesi e dallo stretto di Makassar, a sud dal Mar di Giava e dallo stretto di Karimata. L’isola di Borneo è circondata da est a ovest dalle Filippine, da Sulawesi, Giava e Sumatra. Dal punto di vista politico l’isola è divisa in tre parti: la parte settentrionale e nord-occidentale (Sabah e Sarawak), con l’eccezione del sultanato di Brunei, appartiene alla Federazione della Malaysia, mentre la parte orientale e meridionale (Kalimantan) appartiene all’Indonesia. Dal punto di vista orografico, i rilievi montuosi sono caratterizzati da lunghe dorsali che si diramano a raggiera dal cuore dell’isola. Da esso si dipartono verso ovest i Monti Kapuas, mentre verso sud-ovest si stacca la catena dei Monti Schwaner, che fa da spartiacque tra il bacino del fiume Kapuas e quello del Barito. A sud, ma isolata dal complesso principale, si stende la catena dei Monti Muratus, che raggiunge il capo Selatan, la punta più meridionale del Borneo. Un’altra serie di dorsali, più irregolari, si dirige verso est, mentre verso nord-est si allineano i Monti Iran e Penambo. L’estrema punta settentrionale del Borneo è dominata dal massiccio granitico del Monte Kinabalu, che, coi suoi 4101 metri, rappresenta la massima altezza dell’isola.
Essendo collocato lungo l’equatore, sotto la fascia soggetta agli uragani, il Borneo gode di un clima stabile, che nel tempo ha favorito l’evolversi di un’eccezionale biodiversità. L’isola ospita una delle più vaste estensioni di foresta pluviale tropicale del Sud-est asiatico e la piovosità, la pendenza, la tipologia del suolo e delle rocce, l’altitudine, l’idrografia e altri fattori ambientali danno origine a una vasta gamma di ecosistemi che spesso si mescolano o si alternano tra di loro creando una sorta di mosaico di foreste. Si passa dalle foreste di mangrovie alle foreste torbiera, alle foreste kerangas dei suoli più poveri, ricche di mirmecofite e nepenti, che talora si alternano a comunità di Dipterocarpaceae, spesso caratterizzanti le fasce inferiori di molti rilievi montuosi: questa famiglia è dominante su tutto il territorio dell’isola, anche se i drammatici fenomeni di disboscamento ne hanno ridotto in maniera allarmante l’estensione. In queste foreste prospera anche una straordinaria quantità di palme e specializzatissime orchidee.
Le foreste altomontane invece sono ricche di querce, castagni e conifere gigantesche dalle foglie larghe e non aghiformi. Le creste più alte delle catene montuose sono spesso ammantate da una fitta nebbia e quindi caratterizzate da elevatissima umidità tale da sostenere una fitta foresta di muschi, orchidee, rododendri e nepenti.
La fauna comprende molte specie endemiche di mammiferi, in prevalenza pipistrelli e roditori, ed è famosa per la sua popolazione di oranghi (Pongo pygmaeus), nasiche (Nasalis larvatus), gibboni e altre scimmie antropomorfe, per la sua fauna ornitologica (che comprende buceri, capitonidi e una trentina di specie endemiche), per i suoi rettili e anfibi. La fauna entomologica è straordinariamente rappresentata ed è assolutamente facile imbattersi in specie nuove per la scienza.

Itinerary

DAY 1 / Milano Malpensa (Roma Fiumicino/altro aeroporto)-Kuala Lumpur International Airport
Partenza da Milano Malpensa (Roma Fiumicino/altro aeroporto) per Kuala Lumpur e proseguimento per Sandakan.
DAY 2 / Sandakan
Arrivo a Sandakan nel pomeriggio. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
DAY 3 / Sandakan- Sepilok Orangutan Rehabilitation Centre
Dopo colazione, visita al centro di riabilitazione oranghi di Sepilok, ubicato a circa 25 km dalla città. Il Centro è stato fondato nel 1964, al fine di riabilitare gli oranghi orfani e confiscati ai bracconieri alla vita nella foresta. Ma la Riserva di Sepilok, oltre agli oranghi, offre molte altri elementi naturalistici interessanti, per cui trascorreremo il resto della giornata dedicandoci all'esplorazione della foresta circostante. Rientro a Sandakan al tramonto. Cena e pernottamento.
DAY 4 / Sandakan- Labuk Bay
Dopo colazione, escursione in giornata per visitare il Labuk Bay Proboscis Monkey Sanctuary, che si trova a 38 Km dalla città di Sandakan. La durata del viaggio è di circa 1h e 20 min. La piccola riserva, che ha una estensione di 161,87 ha, si trova nel bel mezzo di una piantagione di palma da olio. Animali osservabili sono le nasiche (Nasalis larvatus) e, occasionalmente, i langur argentati (Trachypitechus cristatus) e il bucero bianconero orientale (Anthracoceros albirostris). Rientro a Sandakan nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
DAY 5 / Sandakan- Gomantong Caves
Dopo colazione, visita alle Gomantong Caves (Gua Gomantong). La grotta più facilmente accessibile è la Grotta nera (Simud Hitam, Black Cave), che ha un’altezza di 100 metri e una larghezza di circa 30 metri. Suggerisco (se non si hanno gli stivali di gomma) di mettere delle buste di plastica nello zaino o qualcosa di lavabile per proteggere le scarpe, in quanto suolo è disseminato di guano di salangane e pipistrelli che emana un forte odore di ammoniaca. Questi escrementi sono un microhabitat favorevole alla proliferazione di diversi organismi tra cui blatte e scutigere. Le grotte sono aperte in qualsiasi periodo dell’anno ma la raccolta dei nidi di salangane viene fatta solo due volte l’anno. Il primo raccolto è fatto tra febbraio e aprile, quando i maschi terminano di costruire i nidi; il secondo raccolto avviene tra luglio e settembre, dopo che i piccoli sopravvissuti hanno lasciato il nido. I nidi più costosi (2000$/Kg) sono quelli della specie Aerodramus fuciphagus e sono più abbondanti nella Simud Putih. Nel guano sono presenti anche malacostraci del genere Parathelphusa (P. valida), mentre sul suolo forestale all’esterno delle grotte, possono essere presenti malacostraci del genere Arachnothelphusa (A. rhabdamanthysi). Rientro a Sandakan nel pomeriggio. Cena e pernottamento.
DAY 6 / Sandakan- Sukau-Kinabatangan
Dopo colazione, partenza alla volta di Sukau, sul basso corso del fiume Kinabatangan, il fiume più lungo di Sabah. La riserva del basso Kinabatangan ha una estensione di 26 ettari. Il programma sarà il seguente: 12.30. Dopo colazione, pick up e trasferimento da Sandakan a Sukau 15.00. Check- in al lodge sul fiume Kinabatangan 16.00. Escursione in barca 18.00. Rientro al lodge. Cena. 20.30. Escursione per cercare di avvistare la fauna selvatica notturna 22.00. Rientro al lodge, pernottamento. Nota Bene: Tutte le escursioni sul fiume Kinabatangan e/o affluenti saranno effettuate in tour condiviso. Nel caso si volesse una imbarcazione/escursione privata, occorrerà prevedere un supplemento.
DAY 7 / Kinabatangan
06.00. Escursione per osservazione fauna selvatica/birdwatching 07.30. Rientro al lodge per la colazione 09.00. Trekking nella foresta circostante 11.30. Rientro al lodge e pranzo 16.00. Escursione in barca 18.00. Rientro al lodge per la cena 20.30. Escursione per osservazione fauna selvatica notturna 22.00. Rientro al lodge. Pernottamento. Nota Bene: Tutte le escursioni sul Kinabatangan saranno effettuate in tour condiviso. Nel caso si volesse una imbarcazione/escursione privata, occorrerà prevedere un supplemento.
DAY 8 / Kinabatangan- Sandakan- Kota Kinabalu
06.00. Escursione per osservazione fauna selvatica/birdwatching 07.30. Rientro al lodge per la colazione 08.00. Trasferimento all’aeroporto di Sandakan per volo su Kota Kinabalu. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento
DAY 9 / Kota Kinabalu-Poring Hot Spring- Kota Kinabalu
Dopo colazione, partenza alla volta di Ranau e proseguimento per Poring Hot Springs. Il termine “Poring” fa riferimento al nome del bambù gigante qui presente, mentre “hot springs” fa riferimento alle sorgenti termali sulfuree qui presenti, assai apprezzate dai locali. Nonostante la località sia molto frequentata da locali e turisti, allontanandosi dalla zona delle piscine e addentrandosi all’interno del parco, si può apprezzare la foresta di pianura, che offre la possibilità di fare incontri interessanti per quanto concerne gli invertebrati. Poring Hot Springs è ubicata a circa 40 Km a nord-est dal quartier generale del Monte Kinabalu. A Poring sono inoltre presenti: 1) una butterfly farm; 2)un centro di conservazione delle orchidee; 3) una canopy walkway; 4) un sito per la Rafflesia. La presenza di Rafflesia non può essere garantita, dipendendo dalla fase di fioritura in cui si trova al momento del nostro arrivo. Rientro a Kota Kinabalu nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
DAY 10 / Kota Kinabalu-Mulu National Park
Dopo colazione, trasferimento all’aeroporto di Kota Kinabalu per volo su Mulu, il parco più grande di Sarawak, situato a nordest, nei distretti di Miri e Limbang. Occupa 528 kmq a sud del confine con il Sultanato di Brunei. Le montagne calcaree e le grotte sono alcuni degli aspetti per cui il parco è diventato famoso. Tra i record di Mulu ci sono: la camera naturale più grande (Sarawak chambre, una vasta cupola senza sostegni), la galleria sotterranea più larga (Deer cave, grotta dei cervi) e il sistema di caverne più lungo del sudest asiatico (Clearwater Cave, grotta d’acqua limpida), in cui sono già stati scoperti oltre 100 km di gallerie. Le ultime due, assieme a Wind Cave (grotta del vento) e Lang’s Cave (grotta di Lang), sono aperte al pubblico. Una della attrattive delle grotte è l’uscita dei pipistrelli dalla Deer Cave. Il fenomeno è strettamente legato alle condizioni meteorologiche e ha una durata di circa un’ora e mezza. Si tratta in gran parte di pipistrelli Chaerophon plicata, mentre le altre specie presenti vivono in piccole comunità separate. La foresta di Mulu è una associazione mista di Dipterocarpaceae, foreste torbiere, foreste di suoli calcarei e montane. La passerella lunga 3 km che porta a Deer Cave attraversa un tratto di foresta di pianura, in parte su terreni paludosi stagionalmente invasi dalle acque. Tempo libero, cena e pernottamento. Tutte le escursioni programmate alle caves nel parco di Mulu saranno effettuate in tour condiviso. Nel caso si volesse una imbarcazione/escursione privata, occorrerà prevedere un supplemento.
DAY 11 / Mulu National Park
Dopo colazione, alle 8.30 per un’escursione di due ore sulla canopy walkway. Rientro alle 10.30. Alle 14.00 escursione alla Fastlane. Una breve traversata in barca e una camminata di circa 500 metri attraverso la foresta per raggiungere l’ingresso della grotta, percorrendo poi circa 1,5 km di tunnel sotterraneo. E’ indispensabile una buona torcia per osservare la microfauna della caverna. Al rientro, cena. Escursione notturna. Pernottamento. Tutte le escursioni nel parco di Mulu saranno effettuate in tour condiviso. Nel caso si volesse una imbarcazione/escursione privata, occorrerà prevedere un supplemento.
DAY 12 / Mulu National Park
Dopo colazione, alle 9.15, escursione di 4 ore alla Clearwater cave e alla Cave of the winds. Nel pomeriggio trekking nella foresta, per l'osservazione della fauna e della flora del parco. Rientro nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
DAY 13 / Mulu National Park
Dopo colazione, esplorazione della foresta circostante. Sono percorribili due sentieri, il Paku Valley Loop (8 km) e il Kenyalang Loop (2,5 km). Dopo il trekking, nel pomeriggio, escursione di 3 ore alla Deer Cave a Lang Cave. Al rientro, cena e pernottamento. Nota Bene: Tutte le escursioni nel parco di Mulu saranno effettuate in tour condiviso. Nel caso si volesse una imbarcazione/escursione privata, occorrerà prevedere un supplemento.
DAY 14 / Mulu National Park-Kuching
Dopo colazione, ancora un po’ di tempo per esplorare la zona circostante, in attesa del trasferimento all’aeroporto di Mulu per volo su Kuching. Trasferimento dall’aeroporto di Kuching in hotel. Tempo libero. Cena e pernottamento.
DAY 15 / Kuching-Kubah National Park
Dopo colazione, spesa al supermercato e trasferimento al Kubah National Park. Il parco di Kubah è tra i più importanti al mondo per lo studio delle palme. La vetta più alta del parco è il Monte Serapi, alto 911 metri. Il parco ha una estensione di soli 22 kmq con 98 specie di palme presenti. Il parco ha, inoltre, rilevanza storica, perché vi operò il botanico italiano Odoardo Beccari nel 1865. Qui si trovano la Licuala orbicularis e la Johannesteysmannia altifrons. Questo parco non è importante per l’osservazione dei grossi mammiferi. Sono presenti, invece, molte specie di anfibi e invertebrati. In serata uscita per l’osservazione della fauna selvatica tra cui anfibi e rettili. Cena e pernottamento.
DAY 16 / Kubah National Park-Bako National Park
Dopo colazione, trasferimento dal Kubah N.P. a Kampung Bako, da cui in 25 minuti di navigazione, raggiungeremo Teluk Assam, porta di ingresso al parco nazionale. Bako N.P. è stato il primo parco nazionale di Sarawak, istituito nel 1957. Con una superficie forestata di 27 kmq, occupa una penisola in gran parte di arenaria che si protende nel Mar Cinese Meridionale, di fronte a Gunung Santubong. In questo parco sono presenti diverse interessanti specie di piante mirmecofile e insettivore. Diversi gli ecosistemi presenti. Interessante il mangrovieto, frequentato da nasiche e langur, macachi coda lunga, cinghiali barbati, durante la bassa marea. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
DAY 17 / Bako National Park
Dopo colazione, esplorazione di Bako N.P. Un anello di 5 km ci consentirà di osservare diversi tipi di ecosistemi: 1) Foresta costiera (di spiaggia e di roccia); 2) Foresta brughiera; 3) Mangrovieto; 4) Foresta mista a Dipterocarpaceae; 5) Padang; 6) Foresta torbiera. Avremo modo di osservare diverse specie di piante mirmecofile e insettivore (Nepenthes e Drosera). Rientro nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.
DAY 18 / Bako National Park-Kuching
Dopo colazione, partenza in barca da Bako per rientro a Kuching. Trasferimento in hotel. Tempo a disposizione. Seduta di un'ora di riflessologia plantare presso uno dei migliori centri massaggio della città. Cena e pernottamento.
Day 19 / Kuching- Kuala Lumpur- Milano
Dopo colazione, trasferimento all'aeroporto di Kuching per volo su Kuala Lumpur e rientro su Milano Malpensa (Roma Fiumicino/altro aeroporto).

Extras

Extra Name Price
Eventuali escursioni Possibilità di organizzarle in loco
Mance Se il servizio è stato buono raccomando una mancia all’eventuale guida locale
Franchigia bagaglio Sui tutti voli interni non è incluso il bagaglio da stiva
Upgrade classe di volo
Non consentito per questo viaggio

Map

Included

  • Tutti gli spostamenti aerei interni alla Malaysia
  • Tutti i pernottamenti
  • Accompagnatore e guida parlante italiano (il sottoscritto)
  • Tutte le cene
  • Tutti gli spostamenti
  • Veicolo+Carburante
  • Tasse di ingresso a parchi e riserve
  • Guida locale (laddove prevista)
  • Tutte le attività (come da programma)
  • Il volo intercontinentale dall'Italia
  • Seduta di riflessologia plantare della durata di 1h

Not Included

  • Assicurazione di viaggio e spese mediche
  • Bagaglio da stiva su tutti i voli interni
  • Mance
  • Spese di natura personale
  • Cancellazione voli in caso di maltempo/altre cause
  • Tutte le bevande
  • Escursioni non in programma
  • Upgrade classe di volo
  • Supplemento per imbarcazione privata sul fiume Kinabatangan
  • Noleggio stivali/scarpe/attrezzature varie

Request Info

Testimonials

  • Caro Nicola,grazie ancora per la tua preziosa guida ieri sul monte Kinabalu.
    Noi proseguiamo sulle orme degli orangus a Sandakan!

    1910489_10152425877456219_7806184426450000703_n Marco&Sonia, Marta& Federico
  • Caro Nicola,

    ancora grazie per tutto!!! Siamo da poco arrivati in hotel stanchi ma arricchiti dentro grazie a te e alle meraviglie della natura…veramente!!!!
    A presto

    64441_10151655120831359_1561199147_n Giò&Nik
  • Ciao Nicola! Volevamo ringraziarti per aver condiviso con noi una parte importante del nostro viaggio! Per aver condiviso con noi la tua passione per la natura… e tutti i nostri amici ora sanno come nasce e cresce un fico strangolatore!! Grazie per le lunghe chiacchierate e per averci fatto scoprire le bellezze della Malaysia! un abbraccio e ci si vede in toscana o se passi nelle Marche facci un fischio ti faremo scoprire il monte Conero!

    254148_2046662456630_2013241_n Lorenzo&sabrina
  • Carissimo Nicola, come poter descrivere l’esperienza della Malesia e in particolare dei giorni trascorsi nel Borneo con te? Semplice, perchè dopo 5 mesi ancora ci pensiamo, ancora ne parliamo ad amici, ancora ci sentiamo fortunati ad aver trovato te che ce lo hai fatto vivere in maniera perfetta.Grazie a te la vacanza è stata indimenticabile e di questo non ti ringrazieremo mai abbastanza. Al di là della tua evidente cultura e amore per la natura, quello che ci ha colpito è proprio il tuo carattere, le tue idee, il tuo essere così libero! Sei una persona bellissima. Grazie per lo splendido lavoro che fai con tutti noi!

    11659408_10205721421729491_7690511033709198501_n Antonio&Lucia
  • Ciao Nicola!
    Volevo rimarcare, a nome mio e dei miei, il piacere ed il privilegio di averti avuto come guida! La tua esperienza e le tue competenze hanno trasformato il viaggio da semplice “momento di svago” ad esplorazione a 360° di uno degli angoli più antichi ed affascinanti del pianeta!A coronare il tutto non posso dimenticare la tua sincera cortesia e disponibilità verso tutti!
    Grazie di cuore!!

    Mario&family
  • Carissimo Nicola,
    Dopo esserci appena ripresi dallo shock per il ritorno a casa (lavoro, impegni di famiglia, crisi politica ed economica del paese …) sentiamo vivo il desiderio di ringraziarti ancora per averci fatto conoscere il Sabah.
    La tua preparazione, competenza e professionalità ma soprattutto il tuo grande amore per la natura (veramente contagioso) ha arricchito ulteriormente un viaggio che ci ha regalato grandi emozioni e sensazioni (stupende le gigantesche grotte di Mulu, il safari diurno e notturno sul fiume e la riserva di Tabin)
    E’ il primo viaggio che facciamo non con una “guida” ma con un “insegnante/amico” e questo ti assicuriamo è stato il vero valore aggiunto.

    1794656_729718947052938_989761665_n Giorgio&Maria
  • Ciao Nicola,
    ti ricordiamo e spesso parliamo di te, con un po’ di amici che vogliono visitare la Malesia stiamo organizzando per venire a trovarti a Milano, anche se mi auguro di riuscire a vederci anche prima. Sei una mente preziosa ed averti conosciuto è stato un privilegio per noi.
    Vediamo cosa ci consente di fare il lavoro. Il Borneo mi ha davvero colpito e spero di poterci tornare.

    marco e valeria Marco&Valeria
  • Oltre ai luoghi stupendi che abbiamo visitato, e l’ottima organizzazione durante tutto il tour, volevamo far presente, la professionalità, la conoscenza, e la passione che, aggiunta alla simpatia, hanno distinto Nicola. È riuscito inoltre a gestire il gruppo,(formato da persone diverse, sia dal punto di vista anagrafico, che da quello di interesse personale) cercando di accontentare le esigenze di ognuno di noi.

    704370_469386563113095_1140142767_o Sandro&Eleonora
  • Ciao Nicola,
    Viaggio fantastico!!!Organizzazione molto buona e una guida toscana perfetta e molto preparata.

    1069876_609137732453623_2087371808_n Nello&Cesarina
  • Ciao Nicola,
    Sul viaggio in generale abbiamo apprezzato l’organizzazione puntuale ed adeguata alle necessità.
    Ottima la tua professionalità specifica; gli studi biologici rendono gradevole al massimo l’esplorazione e conoscenza della flora locale anche per chi non è un grande conoscitore della materia.
    E’ stato un viaggio apprezzato perché vissuto realmente insieme al popolo malesiano nelle sue diversità etniche e a contatto con una realtà non ancora contaminata. Grazie ancora di tutto.

    11154718_975497225804079_2221418437980196498_o Giuliana&Paolo
  • Ciao Nicola. L’intero viaggio è andato bene. Questo perchè sapevamo bene che, così come era stato organizzato, sarebbe stata non la solita vacanza in una località di mare, ma un’opportunità di conoscere luoghi, persone, animali e piante.La parte guidata da te è stata molto istruttiva.In particolare per Lorella che è appassionata di piante, così che ha avuto modo con la tua conoscenza di soddisfare diverse sue curiosità.Ti mandiamo un carissimo saluto.

    1380487_10202254401298945_1998168613_n Maurizio, Lorella&Federica
  • Volevo farti sapere che sei stato una guida bravissima, molto competente e brava a spiegare (come insegnante, non mi sfuggono certe capacità, neanche in vacanza..).Se capiterai dalle nostre parti, fammi sapere!
    Un abbraccio

    Elisabetta
  • Ciao Nicola, i tempi delle ferie sono tremendamente lontani ormai, il Borneo mi è piaciuto davvero Molto, anche e soprattutto grazie a te, per la tua competenza e la tua disponibilità .
    Sicuramente sarà un viaggio che ricorderò volentieri e sinceramente mi piacerebbe visitarlo in modo vero nel qual caso ti contatterò sicuramente.
    Grazie ancora di tutto!

    Daniele
  • Ciao Nicola!
    È passato un po’ di tempo dal viaggio nel Borneo, ma ciò non significa che abbiamo dimenticato i posti meravigliosi che sei riuscito a farci conoscere in tutte le loro sfumature. Sarà un viaggio che resterà sempre nei nostri cuori. Ti ringraziamo per averci guidato nella foresta del Sabah sul fiume Kinabatangan. Nell’occasione ti auguriamo un meraviglioso 2014 e un buon ritorno  nel fantastico Sabah.

    10525637_10204350276020356_4823745463469330881_n Michele&Sara
  • Ciao Nicola,
    Siamo molto contenti di averti incontrato!
    Siamo a casa da venerdì sera e ripensando a questo viaggio è stato tutto molto bello, questo per merito tuo! A parte forse gli ultimi giorni a Kuala Lumpur che è davvero caotica e afosa, Sei un’ottima guida e una gran bella persona!Facci sapere quando torni in Italia, a presto!!Un abbraccio

    Luca&Rossella
  • Prendi 6 persone completamente diverse tra loro che si incontrano nel Sabah (che non è proprio sotto casa) e che fanno per 3 giorni??? A spasso in mezzo ad una natura incontaminata a vedere ficus strangolatori, orchidee e piante carnivore, vecchiette kadazan dusun alle pendici del Monte kinabalu, nasiche e oranghi sul kinabatangan.Il tutto spiegato nei minimi dettagli dalla miglior guida del mondo: Nicola! Che non solo ha una conoscenza infinita della natura del Borneo, ma ha saputo farci divertire, imparare e rendere la vacanza assolutamente indimenticabile!
    Grazie Nicola!!!

    11880387_10201031610510094_785380497395419894_n Edda&Vinicio
  • Ciao, carissimo Nicola!
    Abbiamo ripreso i ritmi cittadini a pieno Regime! L’emozione provata nel Borneo è ancora vivissima e ci da molta carica nel nostro quotidiano! È stato davvero gratificante per me condividere queste emozioni con uno studioso appassionato come te! Fammi avere tue notizie!Alessandro

    11028966_10205541128180033_8379360899745650042_n Alessandro
  • A fine agosto abbiamo fatto una vacanza in Malesia. Oltre alla isola di Lankayan è risultato molto interessante il tour di Sandakan soprattutto grazie alla professionalità di Nicola che, oltre ad essersi rilevato un grande conoscitore di ogni aspetto del Borneo, si è costantemente comportato con grande disponibilità e simpatia: un accompagnatore davvero eccezionale!! E’ raro incontrare una guida così disponibile e preparata.

    61835_10202082298956494_1603707807_n Franco&Barbara
  • Ciao Nicola,
    appena rientrati siam finiti nella solita centrifuga ma non per questo abbiamo smesso di pensarti.ANZI.
    Il viaggio di quest’anno non è stato solo visitare la Malesia-Borneo ma è stato un VIAGGIO anche conoscerti: viaggio di vita, vera vita, appassionante e coinvolgente. Per noi è stato un regalo prezioso averti come guida
    Un abbraccio davvero grande grande.

    1002879_10201726895511630_800838824_n Rita, Ale&Paolo