Geographyca

The land of lemurs

  • Tsiribihina river (FILEminimizer)
  • Ravenala madagascariensis (17) (FILEminimizer)
  • Madagascar 2 008 (FILEminimizer)
  • Calumma oshaughnessyi (5) (FILEminimizer)
  • Calumma parsonii (21) (FILEminimizer)
  • E (FILEminimizer)

Il Madagascar è la quarta isola al mondo per grandezza ed è ubicata al largo del Mozambico, quindi di fronte alle coste dell’Africa sud-orientale. L’isolamento geografico dell’isola, nel corso degli

oltre 150 milioni di anni, ha reso questa terra ricca di specie animali e vegetali uniche al mondo, esclusive o, come si dice più tecnicamente, endemiche. Infatti, l’80% delle specie viventi in Madagascar vivono solo qui. Tra gli esempi più noti di questa diversità biologica possiamo citare le numerose specie di lemuri, almeno 250 specie di rane e numerose specie di camaleonti per quanto riguarda la fauna e l’incredibile diversità a livello botanico con oltre 10.000 specie di piante di cui una grande percentuale endemica. In Madagascar ci sono almeno 130 specie di palme, 8 specie di baobab (di cui 6 endemiche), per non parlare delle oltre 600 specie di piante di tipo medicinale, tra cui quelle appartenenti alla famiglia Apocynaceae, che include i Pachypodium, comunemente noti come “piedi di elefante”. La presenza di un lungo altopiano centrale (le hautes terres) che attraversa longitudinalmente l’isola consente la formazione di diverse aree climatiche che, a loro volta, danno origine ad altrettante differenti tipologie forestali. Il versante orientale dell’isola, a causa dell’esposizione ai venti monsonici, è molto piovoso e spesso è anche investito da cicloni; qui prospera la foresta pluviale tropicale. Le regioni occidentali e quelle meridionali sono invece caratterizzate da clima subdesertico che consentono la formazione di particolari ecosistemi: a nord-ovest prospera una foresta tropicale secca a caducifoglie, al centro-ovest si apre una savana a baobab, mentre a sud-ovest si sviluppa una foresta spinoso di tipo subdesertico.
Le temperature sono elevate tutto l’anno, diminuiscono solo salendo sugli altopiani e sui rilievi montuosi. Sull’altopiano centrale il clima è caldo d’estate e freddo d’inverno. Le piogge sono concentrate durante l’estate australe che dura da novembre a marzo. Nel sud del paese le piogge sono decisamente poco frequenti.Visitare il Madagascar per conto proprio può essere un’esperienza emozionante, a patto che si abbia moltissimo tempo a disposizione; infatti, occorre prevedere almeno un mese se si vuole avere una visione almeno generale del paese. Spostarsi coi mezzi pubblici è possibile ma sappiate che le distanze tra una località di interesse e l’altra sono quasi sempre interminabili e i taxi collettivi sono sempre stipati all’inverosimile. Questa quindi è una soluzione che consiglio a chi ha molto tempo a disposizione ed è un viaggiatore disposto a situazioni di adattamento quasi “estreme” dal punto di vista del comfort.
Pianificando invece con attenzione il viaggio, affidandosi a chi ha già avuto esperienza in merito, e facendo utilizzo di mezzi privati, si accorciano notevolmente i tempi di attesa, quindi le distanze, e il comfort è più o meno “garantito”, almeno sino a quando ci si trova sulle strade asfaltate.
Geographyca propone itinerari sui seguenti circuiti ma questi possono a loro volta essere personalizzati in base alle singole esigenze, interessi specifici, tempo a disposizione:
Madagascar meridionale/Southern Madagascar
Madagascar sud-occidentale/South western Madagascar
Madagascar sud-sud-occidentale/South-west-southern Madagascar
Madagascar orientale/Eastern Madagascar
Madagascar sud-orientale/South eastern Madagascar
Madagascar centrale/Central Madagascar
Madagascar nord-occidentale/North western Madagascar
Madagascar settentrionale/Northern Madagascar

Di seguito propongo un breve itinerario, per chi non ha molto tempo a disposizione oppure per chi vuole sperimentare un po’ di avventura in questa terra, abbinandola a qualche giorno di mare.

Itinerary

DAY 1 / Milano Malpensa (Roma Fiumicino/altro aeroporto)-Antananarivo Ivato International Airport
Partenza con volo di linea per Antananarivo, via Parigi CDG.
DAY 2 / Antananarivo
Arrivo in tarda serata all’aeroporto internazionale “Ivato” di Antananarivo, capitale del Madagascar. Disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in hotel. Pernottamento.
DAY 3 / Antananarivo- Parco Nazionale di Andasibe-Mantadia
Dopo colazione, partenza di primo mattino per il Parco National d’Andasibe-Mantadia, un’area forestale di 12.810 ettari, che comprende due aree distinte: la piccola Reserve Speciale d’Analamazaotra (nota anche come Perinet, il suo nome francese di epoca coloniale), a sud verso Andasibe, e il ben più vasto Parc National de Mantadia, a nord. Il paesaggio è caratterizzato da una vasta regione collinare coperta da una densa foresta primaria ad una altitudine compresa tra i 930 e i 1040 metri, abitata dal raro Indri (Bobakoto), il lemure più grande del Madagascar. L’Indri è una specie arboricola che si alimenta prevalentemente di foglie e germogli ma anche di fiori e frutti, e si sposta in piccoli gruppi composti dai due ai sei individui. Essendo strettamente diurno, il momento migliore per osservarlo è al mattino, il loro grido è udibile fino a 3 Km di distanza. Oltre all’indri, nella riserva sono presenti altre 10 specie di lemuri. Dopo cena, escursione notturna a piedi per cercare di avvistare animali ad abitudini crepuscolari come tenrec, microcebi, chirogalei. Pernottamento.
Day 4 / Andasibe-Antisrabe
Dopo colazione, continuo della visita al parco nazionale Andasibe-Mantadia. Dopo pranzo, nel pomeriggio, partenza per Antsirabe, cittadina ubicata a circa 170 Km a sud da Antananarivo (circa 3 ore dalla capitale). Sistemazione in semplice albergo e tempo a disposizione per visitare la località, tra le più belle dell’isola, soprattutto se si vogliono acquistare splendidi batik sul paese o altri oggetti di artigianato locale. Antsirabe è la terza città più grande del Madagascar, si trova a 1.500 m di altitudine, il più importante centro del Paese per la produzione e il commercio di minerali e pietre preziose. Pernottamento.
Day 5 / Antsirabe-Morondava
Dopo colazione partenza alla volta di Morondava. Il trasferimento dura circa 7 ore. Sistemazione in semplice struttura. Tempo a disposizione. Pernottamento.
Day 6 / Morondava-Bekopaka
Dopo colazione partenza in fuoristrada 4X4 alla volta di Belo sur Tsibribihina-Bekopaka. Da Morondava a Belo sono 100 Km di pista, a cui vanno aggiunti altri 100 Km di pista dissestata per raggiungere Bekopaka, punto di accesso al Parc National des Tsingy de Bemaraha, patrimonio UNESCO. L’entrata del parco si trova a nord del molo del traghetto sul fiume Manambolo. Tempo a disposizione. Pernottamento.
Day 7 / Parco Nazionale Tsingy de Bemaraha
Visita a piedi al Parc National des Tsingy de Bemaraha. Il Parco Nazionale Tsingy di Bemaraha è ubicato nel Madagascar centro-occidentale. E’ il primo sito malgascio Patrimonio UNESCO e copre un’area di 157.710 ettari di superficie; si estende per 100 km di lunghezza da Nord a Sud, con una ampiezza di 10-40 km da Est ad Ovest. Caratteristica peculiare del sito è la presenza di pinnacoli calcarei che si ergono nel mezzo di una foresta secca a caducifoglie. Notevole la presenza di specie endemiche a livello di flora e fauna che rendono il parco metà imperdibile di un viaggio in Madagascar. Visita ai Big Tsingy e ai Small Tsingy. Pernottamento.
Day 8 / Parco Nazionale Tsingy de Bemaraha-Morondava
Dopo colazione partenza per Morondava con sosta alla famosa Baobab Avenue, detta anche Allée des baobab, Avenue des baobab o Rue des baobab, in quanto lungo il tragitto si incontrano numerosi esemplari secolari di baobab Adansonia grandidieri. Si tratta di un luogo tra i più noti dell'isola, soggetto dal 2007 a protezione da parte del Ministero dell'Ambiente malgascio, che ne progetta la classificazione come Monumento naturale. Pernottamento.
Day 9 / Morondava-Antsirabe
Dopo colazione, partenza alla volta di Antsirabe. Il trasferimento dura circa 7 ore. Tempo a disposizione. Pernottamento.
Day 10 / Antsirabe-Antananarivo
Dopo colazione partenza alla volta di Antananarivo. Durante il viaggio faremo una sosta ad Ambatolampy, cittadina dell’altopiano dove si è sviluppato un insolito artigianato molto rudimentale di pentole in alluminio utilizzate in tutta l’isola. Rientro nella capitale e sistemazione in hotel. Pernottamento.
Days 11-15 / Antananarivo-Nosy be
Dopo colazione, trasferimento all'aeroporto di Ivato per volo su Nosy-be, per un soggiorno mare. Chiamata anche Nossi-bé, l'isola appartiene alla provincia di Antsiranana, e conta 60.000 abitanti. In lingua malgascia, "nosy be" significa "grande isola". Storicamente, all'isola furono attribuiti diversi nomi nel corso dei secoli. All'inizio del periodo coloniale, nel XVII secolo, l'isola veniva chiamata Assada. Nomi malgasci alternativi sono Nosy Manitra ("isola profumata") o Antsirambazaha. La temperatura media sull'isola è di 27°C con percentuali molto basse di umidità. Il Massiccio di Tsaratanana protegge l'isola dai forti venti di nord est che colpiscono il Madagascar in agosto, e le acque del canale di Mozambico sono calde in tutte le stagioni dell'anno. In estate (dicembre, gennaio e febbraio e marzo) l'umidità è elevata a causa delle piogge notturne e del caldo del giorno; nello stesso periodo l'isola, soprattutto la costa orientale, può essere interessata da fenomeni ciclonici. L'isola ospita la Riserva naturale di Lokobe, una delle cinque riserve naturali integrali del Madagascar, che protegge quanto rimane della foresta pluviale tropicale che un tempo ricopriva interamente l'isola. Pernottamento.
Day 16 / Nosy be-Antananarivo
Dopo colazione, trasferimento all'aeroporto Fascene dell'isola e volo su Antananarivo.Tempo a disposizione per una visita della città. Pernottamento.
Day 17 / Antananarivo- Milano
Dopo colazione, trasferimento all'aeroporto Ivato e volo di rientro per l'Italia.

Extras

Extra Name Price
Pranzi/Cene I pasti non sono inclusi. Pranzi/cene/semplici durante il viaggio
Volo interno Non incluso
Mance Prevedere una mancia per guide locali e autisti
Facchinaggio Non inlcuso

Included

  • Il volo intercontinentale dall'Italia
  • Tutti i pernottamenti
  • Accompagnatore e guida parlante italiano (il sottoscritto)
  • Guida locale
  • Autista
  • Secondo autista
  • Tutti gli spostamenti via terra
  • Veicolo+Carburante
  • Veicolo 4X4+Carburante
  • Tasse di ingresso a parchi e riserve
  • Tutte le attività (come da programma)
  • Soggiorno mare (solo colazione e pernottamento)
  • Cene (come da programma)
  • Bagaglio da stiva

Not Included

  • Assicurazione di viaggio e spese mediche
  • Upgrade bagaglio da stiva
  • Upgrade classe di volo
  • I voli interni al Madagascar
  • Eventuali mance
  • Spese di natura personale
  • Tutte le bevande
  • Escursioni non in programma
  • Noleggio scarponi/altra attrezzatura

Map

Request Info

Testimonials

  • Caro Nicola,grazie ancora per la tua preziosa guida ieri sul monte Kinabalu.
    Noi proseguiamo sulle orme degli orangus a Sandakan!

    1910489_10152425877456219_7806184426450000703_n Marco&Sonia, Marta& Federico
  • Caro Nicola,

    ancora grazie per tutto!!! Siamo da poco arrivati in hotel stanchi ma arricchiti dentro grazie a te e alle meraviglie della natura…veramente!!!!
    A presto

    64441_10151655120831359_1561199147_n Giò&Nik
  • Ciao Nicola! Volevamo ringraziarti per aver condiviso con noi una parte importante del nostro viaggio! Per aver condiviso con noi la tua passione per la natura… e tutti i nostri amici ora sanno come nasce e cresce un fico strangolatore!! Grazie per le lunghe chiacchierate e per averci fatto scoprire le bellezze della Malaysia! un abbraccio e ci si vede in toscana o se passi nelle Marche facci un fischio ti faremo scoprire il monte Conero!

    254148_2046662456630_2013241_n Lorenzo&sabrina
  • Carissimo Nicola, come poter descrivere l’esperienza della Malesia e in particolare dei giorni trascorsi nel Borneo con te? Semplice, perchè dopo 5 mesi ancora ci pensiamo, ancora ne parliamo ad amici, ancora ci sentiamo fortunati ad aver trovato te che ce lo hai fatto vivere in maniera perfetta.Grazie a te la vacanza è stata indimenticabile e di questo non ti ringrazieremo mai abbastanza. Al di là della tua evidente cultura e amore per la natura, quello che ci ha colpito è proprio il tuo carattere, le tue idee, il tuo essere così libero! Sei una persona bellissima. Grazie per lo splendido lavoro che fai con tutti noi!

    11659408_10205721421729491_7690511033709198501_n Antonio&Lucia
  • Ciao Nicola!
    Volevo rimarcare, a nome mio e dei miei, il piacere ed il privilegio di averti avuto come guida! La tua esperienza e le tue competenze hanno trasformato il viaggio da semplice “momento di svago” ad esplorazione a 360° di uno degli angoli più antichi ed affascinanti del pianeta!A coronare il tutto non posso dimenticare la tua sincera cortesia e disponibilità verso tutti!
    Grazie di cuore!!

    Mario&family
  • Carissimo Nicola,
    Dopo esserci appena ripresi dallo shock per il ritorno a casa (lavoro, impegni di famiglia, crisi politica ed economica del paese …) sentiamo vivo il desiderio di ringraziarti ancora per averci fatto conoscere il Sabah.
    La tua preparazione, competenza e professionalità ma soprattutto il tuo grande amore per la natura (veramente contagioso) ha arricchito ulteriormente un viaggio che ci ha regalato grandi emozioni e sensazioni (stupende le gigantesche grotte di Mulu, il safari diurno e notturno sul fiume e la riserva di Tabin)
    E’ il primo viaggio che facciamo non con una “guida” ma con un “insegnante/amico” e questo ti assicuriamo è stato il vero valore aggiunto.

    1794656_729718947052938_989761665_n Giorgio&Maria
  • Ciao Nicola,
    ti ricordiamo e spesso parliamo di te, con un po’ di amici che vogliono visitare la Malesia stiamo organizzando per venire a trovarti a Milano, anche se mi auguro di riuscire a vederci anche prima. Sei una mente preziosa ed averti conosciuto è stato un privilegio per noi.
    Vediamo cosa ci consente di fare il lavoro. Il Borneo mi ha davvero colpito e spero di poterci tornare.

    marco e valeria Marco&Valeria
  • Oltre ai luoghi stupendi che abbiamo visitato, e l’ottima organizzazione durante tutto il tour, volevamo far presente, la professionalità, la conoscenza, e la passione che, aggiunta alla simpatia, hanno distinto Nicola. È riuscito inoltre a gestire il gruppo,(formato da persone diverse, sia dal punto di vista anagrafico, che da quello di interesse personale) cercando di accontentare le esigenze di ognuno di noi.

    704370_469386563113095_1140142767_o Sandro&Eleonora
  • Ciao Nicola,
    Viaggio fantastico!!!Organizzazione molto buona e una guida toscana perfetta e molto preparata.

    1069876_609137732453623_2087371808_n Nello&Cesarina
  • Ciao Nicola,
    Sul viaggio in generale abbiamo apprezzato l’organizzazione puntuale ed adeguata alle necessità.
    Ottima la tua professionalità specifica; gli studi biologici rendono gradevole al massimo l’esplorazione e conoscenza della flora locale anche per chi non è un grande conoscitore della materia.
    E’ stato un viaggio apprezzato perché vissuto realmente insieme al popolo malesiano nelle sue diversità etniche e a contatto con una realtà non ancora contaminata. Grazie ancora di tutto.

    11154718_975497225804079_2221418437980196498_o Giuliana&Paolo
  • Ciao Nicola. L’intero viaggio è andato bene. Questo perchè sapevamo bene che, così come era stato organizzato, sarebbe stata non la solita vacanza in una località di mare, ma un’opportunità di conoscere luoghi, persone, animali e piante.La parte guidata da te è stata molto istruttiva.In particolare per Lorella che è appassionata di piante, così che ha avuto modo con la tua conoscenza di soddisfare diverse sue curiosità.Ti mandiamo un carissimo saluto.

    1380487_10202254401298945_1998168613_n Maurizio, Lorella&Federica
  • Volevo farti sapere che sei stato una guida bravissima, molto competente e brava a spiegare (come insegnante, non mi sfuggono certe capacità, neanche in vacanza..).Se capiterai dalle nostre parti, fammi sapere!
    Un abbraccio

    Elisabetta
  • Ciao Nicola, i tempi delle ferie sono tremendamente lontani ormai, il Borneo mi è piaciuto davvero Molto, anche e soprattutto grazie a te, per la tua competenza e la tua disponibilità .
    Sicuramente sarà un viaggio che ricorderò volentieri e sinceramente mi piacerebbe visitarlo in modo vero nel qual caso ti contatterò sicuramente.
    Grazie ancora di tutto!

    Daniele
  • Ciao Nicola!
    È passato un po’ di tempo dal viaggio nel Borneo, ma ciò non significa che abbiamo dimenticato i posti meravigliosi che sei riuscito a farci conoscere in tutte le loro sfumature. Sarà un viaggio che resterà sempre nei nostri cuori. Ti ringraziamo per averci guidato nella foresta del Sabah sul fiume Kinabatangan. Nell’occasione ti auguriamo un meraviglioso 2014 e un buon ritorno  nel fantastico Sabah.

    10525637_10204350276020356_4823745463469330881_n Michele&Sara
  • Ciao Nicola,
    Siamo molto contenti di averti incontrato!
    Siamo a casa da venerdì sera e ripensando a questo viaggio è stato tutto molto bello, questo per merito tuo! A parte forse gli ultimi giorni a Kuala Lumpur che è davvero caotica e afosa, Sei un’ottima guida e una gran bella persona!Facci sapere quando torni in Italia, a presto!!Un abbraccio

    Luca&Rossella
  • Prendi 6 persone completamente diverse tra loro che si incontrano nel Sabah (che non è proprio sotto casa) e che fanno per 3 giorni??? A spasso in mezzo ad una natura incontaminata a vedere ficus strangolatori, orchidee e piante carnivore, vecchiette kadazan dusun alle pendici del Monte kinabalu, nasiche e oranghi sul kinabatangan.Il tutto spiegato nei minimi dettagli dalla miglior guida del mondo: Nicola! Che non solo ha una conoscenza infinita della natura del Borneo, ma ha saputo farci divertire, imparare e rendere la vacanza assolutamente indimenticabile!
    Grazie Nicola!!!

    11880387_10201031610510094_785380497395419894_n Edda&Vinicio
  • Ciao, carissimo Nicola!
    Abbiamo ripreso i ritmi cittadini a pieno Regime! L’emozione provata nel Borneo è ancora vivissima e ci da molta carica nel nostro quotidiano! È stato davvero gratificante per me condividere queste emozioni con uno studioso appassionato come te! Fammi avere tue notizie!Alessandro

    11028966_10205541128180033_8379360899745650042_n Alessandro
  • A fine agosto abbiamo fatto una vacanza in Malesia. Oltre alla isola di Lankayan è risultato molto interessante il tour di Sandakan soprattutto grazie alla professionalità di Nicola che, oltre ad essersi rilevato un grande conoscitore di ogni aspetto del Borneo, si è costantemente comportato con grande disponibilità e simpatia: un accompagnatore davvero eccezionale!! E’ raro incontrare una guida così disponibile e preparata.

    61835_10202082298956494_1603707807_n Franco&Barbara
  • Ciao Nicola,
    appena rientrati siam finiti nella solita centrifuga ma non per questo abbiamo smesso di pensarti.ANZI.
    Il viaggio di quest’anno non è stato solo visitare la Malesia-Borneo ma è stato un VIAGGIO anche conoscerti: viaggio di vita, vera vita, appassionante e coinvolgente. Per noi è stato un regalo prezioso averti come guida
    Un abbraccio davvero grande grande.

    1002879_10201726895511630_800838824_n Rita, Ale&Paolo